Mondo

Viaggio in Thailandia

Capitali, Mercati e Templi Unesco

Viaggio in Thailandia
Tour di 12 giorni – 9 notti / Partenze individuali dal 7 marzo al 24 Ottobre 2024
Un itinerario completo che da Bangkok sale fino alla Thailandia del Nord e fino ai confini con Laos e Myanmar. Questo viaggio è una vera e propria immersione nella cultura e nella popolazione Thailandese, vivendo esperienze come i viaggi in treno, gli spostamenti in barca tra i mercati sui fiumi, o incontrando chi lavora l’indaco in antichi villaggi. Ripercorrere la via dell’antico Siam, passeggiare trai i templi Buddhisti e provare la cucina locale, sono alcune perle da non perdere assolutamente.
Viaggio in Thailandia

tutto l'anno

da 2180 €

Partenza garantita

N. giorni/notti: 12/9

Individuale

Di gruppo

Volo

Il viaggio

  • Voli da Venezia, Bologna, Milano e Roma con Turkish Airlines and Qatar Airways
  • Esperienze locali con visita ai mercati galleggianti e passaggio con lo Sky Train a Bangkok
  • Kanchanaburi: giungla tropicale e il Ponte sul Fiume Kwai
  • Il Triangolo d’Oro, Chiang Mai e Chiang Rai
  • Sukhothai, la culla della civiltà Siam, Templi e Parchi Archeologici

1° giorno – giovedì: Italia - Thailandia
Disbrigo delle formalità d'imbarco, partenza con volo per Bangkok (scalo intermedio). Cena e pernottamento a bordo.

2° giorno – venerdì: arrivo a Bangkok
Arrivo in tarda mattinata / primo pomeriggio all’aeroporto di Bangkok, trasferimento in hotel e incontro con nostro assistente per il check-in. Tempo a disposizione (in base all’orario di arrivo del volo, è possibile effettuare un’escursione facoltativa previa prenotazione, consultare le escursioni facoltative alla fine del programma). Cena libera. Pernottamento.

Pasti inclusi: colazione in volo (pranzo libero e cena libera).

3° giorno – sabato: Bangkok
Colazione in hotel, incontro con la guida parlante italiano ed inizio della visita di questa città: prenderemo un treno Sky Train (BTS) per viaggiare “sopra la città” fino a raggiungere il porto di Tha Tien. Dopo un breve tragitto in barca, visiteremo Wat Pho: situato nel centro di Bangkok, è uno dei più grandi templi buddisti con più di un migliaio di statue di Buddha, tra le quali il famoso Buddha Sdraiato, rinomato per la sua notevole lunghezza. Proseguiremo verso il complesso formato dal tempio di Wat Phra Kaew e dal Grande Palazzo Reale. Il primo è uno dei luoghi di culto più sacri per la popolazione locale, dove è conservato e venerato il Buddha di Smeraldo. Il Grande Palazzo Reale è la dimora dei re dell’antica Siam. Continuiamo l’escursione con un altro mezzo: con il caratteristico Tuk Tuk ci dirigiamo verso Wat Saket, la “Montagna d’Oro” di Bangkok, un rilievo artificiale sul quale sorge il Tempio di Wat Sakae e dalla quale terrazza si gode un meraviglioso panorama sulla Capitale. Al termine, a bordo di un water-taxi, attraversiamo il canale di Saen Saeb e riprenderemo lo Sky Train per il rientro in hotel. Tempo libero e pernottamento.

Pasti inclusi: colazione, pranzo in ristorante durante l’escursione (cena libera).

4° giorno – domenica: Bangkok – mercati – Kanchanaburi
Colazione in hotel. Ritrovo con la guida di primo mattino e partenza per la visita del Mercato Talad Rom Hoob, conosciuto come il Mercato della Ferrovia. Questo mercato viene allestito lungo le rotaie e, con un po’ di fortuna, potremo assistere ad una scena senza eguali: al passaggio del convoglio, le bancherelle, allestite a pochi centimetri dalle rotaie, verranno retratte per poi essere riposizionate successivamente. Il viaggio continua con una tappa imperdibile: la visita del mercato galleggiante di Damnoen Saduak. Qui, la popolazione locale espone sulle imbarcazioni e sulle banchine diversi prodotti tipici, mettendo in mostra le loro (e magari anche le nostre?) abilità di negoziazione durante la compravendita di beni da una barca all’altra.
Pranzo in un ristorante locale e proseguimento in direzione Kanchanaburi, provincia la cui storia, legata agli scontri tra gli Alleati e l’Asse, è stata narrata in diversi documentari ed ha ispirato diversi film. All’arrivo, percorreremo un tratto della cosiddetta “Ferrovia della Morte”, la Ferrovia Thailandia-Birmania. La linea serpeggia tra le montagne verdeggianti, la folta giungla tropicale ed i quieti corsi d’acqua che scivolano pigri nella campagna… tra le sue attrazioni più note, il famoso Ponte sul Fiume Kwai (apparso nel film di David Lean The Bridge on the River Kwai, 1957). Visita del Museo Jeath, museo dedicato alla storia degli uomini che hanno lavorato a questa ferrovia. Arrivo in hotel, cena e pernottamento in hotel.

Pasti inclusi: colazione, pranzo, cena

5° giorno – lunedì: Kanchanaburi – Ayutthaya
Dopo la prima colazione in hotel, incontro la guida e partenza per il Parco Nazionale di Erawan, area protetta di oltre 500 chilometri quadrati. Rinomato per la fitta giungla e per ospitare le cascate a sette livelli color smeraldo. Potremo quindi intraprendere un breve tratto di trekking per risalire il corso d’acqua e/o rilassarci e rinfrescarci con un bagno nelle piscine naturali. Pranzo in ristorante locale.
Proseguimento poi in direzione dell’Antica Capitale: Ayutthaya. Durante il tragitto verso la città, visiteremo il Palazzo d’estate, conosciuto come “Bang Pa-In”, una sorprendente combinazione di stili orientali e occidentali risalente al XVII secolo. Cena e pernottamento in Hotel.

Pasti inclusi: colazione, pranzo, cena

6° giorno – martedì: Ayutthaya – Lopburi – Sukhothai
Prima colazione in hotel. Incontro con la guida e visita del Parco Storico Ayutthaya. Esploreremo le leggendarie rovine che formano parte dell’area archeologica, rivivendo per un istante l’antico splendore della città, parzialmente distrutta dall’armata birmana nel 1767. Durante la visita, faremo una passeggiata tra le affascinanti testimonianze di un glorioso passato, oggi Patrimonio dell’Unesco, tra i quali Wat Yai Chai Mongkhon, all’interno del cui complesso è contenuta l’immagine in stucco e mattoni del Buddha sdraiato. Immancabile, la visita al Wat Mahathat che custodisce, avvolto tra le radici dell’Albero Sacro, l’iconico volto del Buddha. La mattinata, si conclude con la visita degli altri monumenti più rilevanti del Parco Storico. Pranzo in ristorante locale.
Il nostro viaggio prosegue verso nord, facendo tappa a Lopburi, cittadina che ospita l’antico e misterioso tempio Khmer Phra Prang Sam Yot. Lo stesso, protetto da centinaia di scimmie, testimonia come il Buddhismo Khmer Mahayana abbia avuto, nei secoli, una marcata influenza sull’architettura della città.
Arrivo a Sukhothai, la città dove tutto ebbe inizio. Qui, infatti, vide la luce il primo grande Regno del Siam, il luogo dove sbocciò la florida cultura thailandese, la culla di una grande civiltà. Questa città dagli imponenti Buddha di pietra, e dagli elefanti finemente scolpiti a sorreggere Stupa slanciati è riconosciuta come patrimonio dell’UNESCO.
Cena e pernottamento in hotel.

Pasti inclusi: colazione, pranzo, cena

7° giorno – mercoledì: Sukhothai – il villaggio dell’Indaco - Chiang Rai
Prima colazione in hotel. Di primo mattino, visita dei principali monumenti del Parco Storico di Sukhothai, sito patrimonio dell’UNESCO. La visita potrà essere effettuata in bicicletta (consigliata per i più “sportivi”) o a bordo di un tram locale (nel caso si preferisca una modalità più rilassata). Il Sito Archeologico di Sukhothai, letteralmente “l’alba della felicità”, custodisce testimonianze antiche davvero suggestive. A seguire, ci lasceremo alle spalle le vallate del paese, proseguendo verso Phrae. Per ora di pranzo, arriveremo presso un Museo privato, il cui proprietario, avido collezionista di oggetti culturali, mobili in legno e diversi oggetti d'antiquariato, ci ospiterà per assaporare alcune pietanze locali cucinate in casa. Dopo l'orario di chiusura, potremo visitare la sua collezione privata prima di proseguire verso la prossima destinazione.
Nel primo pomeriggio, breve visita al villaggio dell’Indigo, conosciuto per la produzione del suddetto “Mo Hom”. La parola “Mo” si riferisce al recipiente nel quale viene contenuto il colore, mentre “Hom” indica il pigmento vegetale che produce il caratteristico color indaco. Un sorprendente numero di tinte di blu può essere infatti estratto da questa pianta, per poi essere utilizzato per tingere tessuti di ogni genere. Oltre ad essere occasione di shopping a supporto delle comunità locali, la nostra guida spiegherà l’affascinante processo di tintura nel suo insieme: da quando il colore viene estratto dalla pianta, fino alla colorazione finale dei tessuti.
Arrivo a Chiang Rai nel tardo pomeriggio, cena e pernottamento in hotel.

Pasti inclusi: colazione, pranzo, cena

8° giorno – giovedì: Chiang Rai – Triangolo d’Oro – Chiang Mai
Prima colazione in hotel e partenza verso il Triangolo d’Oro. Durante il tragitto, breve sosta presso la piantagione di tè di Choui Fong, tra i maggiori produttori di tè della città di Chiang Rai: dalla cima di questa collina si può ammirare lo splendido panorama sui campi circostanti. Proseguendo verso il confine, raggiungeremo il noto “Triangolo d'oro”, punto d’incontro tra Thailandia, Laos e Myanmar, e dove il Fiume Ruak si getta nel Mekong. Quest’area fu in passato uno dei centri di maggiore coltivazione dell’oppio. Il vicino Museo dell’Oppio documenta e custodisce le leggende e le storie del commercio della sostanza stupefacente. Successivamente, ci inoltreremo nella fitta vegetazione delle colline del Mekong con un tipico mezzo locale e faremo una sosta in un ristorante gestito da alcuni membri delle tribù locali. Vi saranno serviti alcuni semplici ma deliziosi piatti locali mentre vi godrete un’esperienza davvero indimenticabile.
Il pomeriggio è dedicato alla scoperta dei meravigliosi templi Wat Rong Suea Ten, noto anche come il Tempio Blu, e Wat Rong Khun, conosciuto anche come il Tempio Bianco: è una visita imperdibile nel nord della Thailandia. Le spighe frastagliate di questo scintillante Tempio Bianco emergono da un giardino erboso come un fuoco bianco e l'intera struttura si riflette elegantemente nel laghetto adiacente. Questa magnifica e intricata opera d'arte è una combinazione di arte antica e architettura contemporanea unica, realizzata dall‘artista locale Chalermchai Kositpipat.
Arrivo nel tardo pomeriggio a Chiang Mai. Antica città circondata da mura, con i suoi viali alberati, le sue viuzze caratteristiche, i suoi calorosi abitanti e la sua golosa cucina: “La rosa del Nord” è annoverata tra le città più affascinanti del Paese. Cena e pernottamento in hotel.

Pasti inclusi: colazione, pranzo, cena

9° giorno – venerdì: Chiang Mai
Tak Bat in un mercato locale (5:30am – 7:00am)
Il Tak Bat è un antico rituale mattutino, che consiste nell’offrire sostentamento ai Monaci in segno di fede e rispetto. I Thailandesi eseguono questo gesto con fervore e dedizione. Questa pratica è probabilmente il legame più stretto anche tra laici e monaci. Prendendo parte a questa attività, ci immergeremo nella cultura locale, potendo osservare i Monaci che con le loro vesti color zafferano riceveranno le offerte ricambiando con un gesto di protezione. Dopo aver partecipato a questa cerimonia, rientreremo in hotel per la colazione.
Prima colazione in hotel. La mattinata è libera per rilassarsi o, in alternativa, prendere parte ad una delle attività opzionali (vedi anche proposta facoltativa Momento di Condivisione con gli Elefanti, alla fine di questo programma)
Pranzo libero.
Il pomeriggio è dedicato alla visita dei principali monumenti della città. Il tour inizia con la scoperta di Wat Phra Singh, tempio eretto all’interno delle mura che proteggono la città. L’enorme complesso comprende innumerevoli strutture dagli alti tetti scintillanti e Chedi* protesi verso il cielo. Presso un’ala dedicata, si prenderà parte ad una breve cerimonia di benedizione che servirà come augurio di buona fortuna e buon prosieguo del viaggio nella Terra del Sorriso. Successivamente, a bordo di un tipico “Song-Taew”, mezzo locale molto diffuso, costeggeremo le antiche mura passando per il Monumento dei Tre Re, la Tha Phae Gate, e vedendo esternamente il Wat Chedi Luang. Raggiungeremo infine uno dei siti più impregnati di spiritualità della città: il Wat Doi Suthep. Rientro in hotel.
Cena libera. Pernottamento.

Pasti inclusi: colazione (pranzo e cena liberi).

*Nota: Cos’è il Chedi? Chedi è la parola thailandese per stupa, che in Laos prende il nome that, mentre nell'architettura birmana prende sia il nome di chedi che quello di pagoda: ha funzione di reliquiario e contiene resti o oggetti sacri di Buddha.

10° giorno – sabato: Chiang Mai – Bangkok
Prima colazione e tempo a disposizione a Chiang Mai. In tarda mattinata, trasferimento all’aeroporto in tempo utile per il volo di partenza per Bangkok. All’arrivo a Bangkok, trasferimento in hotel e giornata a disposizione per attività libere in città oppure per partecipare ad alcune delle attività facoltative (vedi escursioni in fondo al programma).

Pasti inclusi: colazione (pranzo e cena liberi).

11° giorno – domenica: Bangkok
Prima colazione in hotel. Tempo a disposizione per passare le ultime ore in città per visite individuali e shopping. Nel pomeriggio, transfer all’aeroporto in tempo utile per imbarcarsi sul volo di rientro in Italia (con scalo). Pernottamento in volo.

Pasti inclusi: colazione (pranzo libero, cena in volo)

12° giorno – lunedì: Italia
Al mattino, arrivo in Italia e termine del viaggio.

Le strutture alberghiere
Bangkok Solitaire Bangkok Sukhumvit 4* (Superior)
Kanchanaburi Mida Resort Kanchanaburi 4* (Deluxe)
Ayutthaya Kantary Hotel Ayutthaya 4* (Studio Suite)
Sukhothai Legendha Sukhothai Resort 4* (ROH)
Chiang Rai The Legend Chiang Rai 4* (Superior Studio)
Chiang Mai Bella Nara Hotel Chiang Mai 4+* (Deluxe)

Voli da Milano, Venezia, Bologna, Roma
Voli con Turkish Airlines (scalo Istanbul), Qatar Airways (scalo Doha), serali con arrivo il mattino seguente a Bangkok
Voli con Turkish Airlines (scalo Istanbul), Qatar Airways (scalo Doha), serali con arrivo il mattino seguente in Italia

La quota del pacchetto include il prezzo del volo escluse le tasse (indicate a parte), le quote vanno comunque ricontrollate ed eventualmente aggiornate al momento della richiesta da parte del cliente e in base all’aeroporto di partenza prescelto.

Calendario partenze:

25 Luglio 2024
08 Agosto 2024
15 Agosto 2024
29 Agosto 2024
12 Settembre 2024
26 Settembre 2024
17 Ottobre 2024
24 Ottobre 2024

Viaggio con partenza individuale
€ 2180 per persona in camera doppia
€ 150,00 assicurazione medico-bagaglio-annullamento viaggio
€ 470,00 tasse aeroportuali

Supplementi ed Extra
€ 360 supplemento camera singola (soggetta a disponibilità)
€ 60mance (quota suggerita, da pagare in loco)


Escursioni facoltative (vedi escursioni)

Iscrizioni e versamento quote
Acconto euro 800,00 per persona da versare al momento dell’iscrizione, saldo un mese prima della partenza.

La Quota comprende
Volo in classe economica con franchigia bagaglio per persona: 23 kg in stiva, 8 kg bagaglio a mano (nota bene: il peso dei bagagli può variare in base alle regole della compagnia aerea, in particolar modo potrebbe essere soggetto a variazione in base alle regole sul peso applicate dalla compagnia aerea che effettua il volo domestico in Thailandia), 9 pernottamenti in camera doppia con servizi privati negli hotel indicati o di categoria similare, pasti come indicato nel programma, assistenti e guide locali parlante italiano con visite come da programma, pullman/minivan con aria condizionata per i trasferimenti aeroporto – hotel e durante le visite, escursioni con mezzi come barche e treni se previsto nell’itinerario, i biglietti di ingresso ai monumenti previsti durante le visite, l’assicurazione medico-bagaglio-annullamento come indicato nelle quote (richiedere il foglio informativo sulle coperture), acqua durante i trasferimenti,

La Quota non comprende
Tasse aeroportuali (quotate al 29/12/23) - soggette a riconferma al momento dell’emissione biglietti – come indicato nella sezione “quote di partecipazione”, il supplemento singola, le escursioni facoltative, le mance, i pasti non menzionati e le bevande durante i pasti, il facchinaggio in albergo, eventuali estensioni assicurative con aumento della copertura, extra personali e tutto quanto non incluso in “la quota comprende”

Escursioni Facoltative (da prenotare e pagare in anticipo, soggette a disponibilità)

N.B.: guida in lingua italiana non garantite in queste escursioni, in alternativa, guide in lingua inglese.

Scene nascoste di Bangkok lungo il fiume della vita
Dove: Bangkok
Quando: 1° oppure 10° oppure 11° giorno (se consentito in base agli orari dei voli)
Dalle 14:00 alle 16:00
Si deve raggiungere il molo del fiume per imbarcarsi su una barca a coda lunga, un mezzo di trasporto iconico del fiume, per osservare la vita locale nei Khlong: un labirinto di canali proprio dall’altra parte del fiume che ancora ignora il tumulto delle megalopoli, i grattacieli e l'ingorgo del traffico. La barca serpeggerà da canali a canali tra cucine, case galleggianti e templi nascosti. Si osserverà questa "città galleggiante dentro la città" che ha contribuito a dare a Bangkok il soprannome di “Venezia dell'Asia”. Il tour in barca culminerà con una visita al maestoso Wat Arun e alla sua architettura unica, tempio che si erge sul fiume Chao Phraya, uno dei simboli più famosi di Bangkok.
Costo: euro 95 per persona

Crociera con cena
Dove: Bangkok
Quando: 1° oppure 10° giorno (in base a disponibilità e orari dei voli)
Dalle 18:30 alle 21:00 (incontro con la guida alle 17.15)

Cena in crociera su una tradizionale imbarcazione in teak lungo il fiume Chao Phraya.

Si potrà godere della vista del magnifico skyline dal fiume, tra svettanti grattacieli e templi, mentre la musica tradizionale tailandese e le danze degli antichi racconti di avventura di Ramayana accompagneranno la cena.
Pasti inclusi: cena in crociera
Costo: euro 90 per persona

Momento di condivisione con gli elefanti nella giungla (tour di gruppo con guida in inglese)
Dove: Chiang Mai
Quando: 9° giorno – dalle 7.50 alle 14.00
Al mattino presto, partenza verso la lussureggiante campagna che circonda Chiang Mai e l'Elephant Rescue Park in un'escursione davvero significativa e toccante. Il parco di salvataggio aiuta a salvare elefanti sfruttati, feriti o in difficoltà per fornire loro il rifugio, l'attenzione e il rispetto che meritano. Dopo aver indossato i vostri abiti Mahout, incontrerete i vostri ospiti per la giornata. In questo parco, evitate di salire sulla loro schiena: questa pratica è stata completamente vietata dal campo per proteggere la salute degli elefanti. Invece, potete imparare a dar loro da mangiare, oltre a osservare e interagire veramente con loro, offrendovi un incontro e una connessione molto più profonda con questi gentili giganti. Poi li scorterete nelle verdi colline, prima di scendere per la loro parte preferita della giornata: il bagno nel fiume. Dopo che i vostri nuovi amici sguazzeranno per un po', sarà il momento di tornare al campo per la vostra bella doccia e un meritato pasto cucinato in casa.
Questo è un modo eccellente per condividere non solo alcuni momenti speciali con un animale incredibile, ma per conoscere gli sforzi di conservazione che li rendono sicuri, felici e sani.
Note:
• Escursione include il pranzo
• Attività di partecipazione
• Il campo, come parte del suo impegno per preservare il benessere degli animali, proibisce qualsiasi salita sugli elefanti
• Gestito da Elephant Rescue Park
• esperienza memorabile e premurosa
Costo euro 80 per persona

Adeguamenti valutari / tasse / carburante: le quote possono essere aggiornate fino a 21 giorni prima della partenza a causa delle variazioni cambio valuta baht thailandese/euro, eventuali adeguamenti carburante e tasse aeroportuali.

Cambio Baht thailandese / Euro: le quote sono state calcolate su base del cambio 1 € = 38 ThB (data 29/12/2023)

Requisiti di Ingresso in Thailandia
Passaporto: necessario per l’ingresso in Thailandia, il passaporto deve avere almeno sei mesi di validità residua al momento dell’ingresso nel Paese.
Visto di ingresso: Per i cittadini italiani, non è necessario il visto di ingresso per turismo, per soggiorni inferiori a 30 (trenta) giorni. Vi consigliamo sempre di visionare i requisiti di ingresso alla pagina del Ministero degli Affari Esteri https://www.viaggiaresicuri.it/find-country/country/THA

Idoneità del viaggio: consigliato a coloro che non hanno problemi di mobilità

Programma pubblicato in data 01 gennaio 2024.

In caso di annullamento del tour da parte dell’organizzatore per mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti non saranno applicate penali e non verrà trattenuto alcun importo. In caso di cancellazione da parte dell’organizzatore per mancato raggiungimento del minimo partecipanti, il viaggiatore avrà diritto al rimborso delle somme versate o, se lo desidera, a usare tali somme per un altro viaggio proposto dall’organizzatore.

 

Penalità in caso di recesso del viaggiatore
Al viaggiatore che receda dal contratto prima della partenza per qualsiasi motivo anche imprevisto e sopraggiunto, al di fuori delle ipotesi elencate nelle nostre “condizioni generali di contratto” *, art. 10, comma 2, e art. 11 comma 1 e 2, saranno addebitati – indipendentemente dal pagamento dell’acconto – il costo individuale di gestione pratica / copertura assicurativa e la penale nella misura indicata di seguito.
Dalla prenotazione fino a 90 giorni prima della partenza: 15%
da 89 giorni a 60 giorni prima della partenza: 30%
da 59 giorni a 30 giorni prima della partenza: 50%
da 29 giorni a 21 giorni prima della partenza: 75%
da 20 giorni fino al giorno della partenza: 100%

*Condizioni generali di contratto di vendita di pacchetti turistici viaggi di gruppo: prima dell’adesione, si invitano i Sig.ri clienti a prendere visione delle condizioni generali di partecipazione, in particolar modo visitando il sito www.gentesviaggi.it alla sezione “condizioni di viaggio” o richiedendone copia cartacea in agenzia.

Invia la tua richiesta

I campi contrassegnati con * sono obbligatori



Viaggi Correlati

India del Nord

14 ottobre

da 3300

Viaggio in Thailandia

24 ottobre

da 2480

Uzbekistan

in programmazione

da 1920