Viaggi Organizzati di Gruppo

Palermo

  15 dicembre - 18 dicembre / 700 €

  • Palermo

Cefalù, Monreale, Santa Rosalia

PALERMO

15 – 18 dicembre

Per chi ama l’arte, la storia e l’archeologia, questa è la scelta più completa. Un “mare di passato” in cui immergersi per scoprire i segreti delle civiltà che qui hanno espresso tutto il loro sapere.

 

1° giorno  PALERMO

Incontro all’aeroporto di Venezia in tempo utile per le formalità di imbarco per il volo diretto a Palermo. Arrivo all’aeroporto di Palermo, sistemazione in Pullman G.T. – tempo libero per il pranzo. Nel pomeriggio visita della Palazzina Cinese, che rappresenta uno straordinario esempio di gusto per l'arte orientale, e largamente diffuso già nel 1600, che ha ispirato lo stile "Carlo X" in Francia e l'Eclettismo britannico, una delle dimore più belle, un gioiello d’arte e di architettura che è anche fu anche dimora del re Ferdinando IV di Borbone. A seguire attraversando il Parco della Favorita si raggiungerà Monte Pellegrino definito da Goethe “il più bel promontorio del mondo”. Visita del Santuario di Santa Rosalia, patrona della città. Proseguimento per Mondello, borgo marinaro e famosa località turistica balneare, caratterizzata da un golfo sabbioso dai colori tropicali. Tempo libero per una piacevole passeggiata e per gustare i buonissimi gelati artigianali. Trasferimento in hotel a Palermo, sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel.

2° giorno PALERMO

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita del centro storico di Palermo. In particolare si visiterà: la Cattedrale in stile Arabo/Normanno, la famosa Cappella Palatina situata all’interno del Palazzo dei Normanni, la chiesa di Santa Maria dell’Ammiraglio, nota come La Martorana. Dall’esterno si visiteranno inoltre il Teatro Massimo, la famosa Piazza Pretoria con la bellissima fontana, i quattro canti di città. Pranzo libero. Pomeriggio a disposizione per visite libere. Possibilità di visitare il caratteristico mercato di Ballarò il più antico tra i mercati della città, animato dalle cosiddette “abbanniate”, cioè dai chiassosi richiami dei venditori che, con il loro caratteristico e colorito accento locale, cercano di attirare l'interesse dei passanti. Suggeriamo di approfittarne per degustare i cibi da strada, tipici della cucina palermitana, panelle, crocchè o cazzilli, polpo bollito, il pani ca’ meusa, gli arancini di riso, lo sfincione. Per quanto riguarda lo street food o meglio “cibo da strada” Palermo, si è classificata prima città europea della graduatoria e al 5° posto nella top ten mondiale. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

3° giorno MONREALE - CEFALU’

Prima colazione in hotel. In mattinata si visiterà il Duomo di Monreale con i suoi famosi mosaici ed il Chiostro Benedettino. Possibilità di visita del Museo Diocesano, distribuito su tre livelli nel Palazzo Arcivescovile, che ospita opere d’arte che rappresentano la fede e la devozione del popolo alla Diocesi nel tempo. Si possono ammirare tra l’altro arazzi, opere del periodo Normanno, opere del Cinquecento, dipinti e manufatti di particolare interesse artistico. Possibilità di visita del Tesoro della Cattedrale, di grandissima importanza per la preziosità delle opere d’arte decorativa che contiene. Visita della Cappella Roano, che ospita un crocefisso ligneo che secondo un’antica tradizione, fu dono di Guglielmo II. Visita del transetto nord della Cattedrale che conserva la testimonianza più estesa dell’arte musiva pavimentale normanna. In questo spazio si custodiscono le tombe reali di Margherita di Navarra, madre del Re buono Guglielmo II e dei figli, Enrico e Ruggero, morti prematuramente. Proseguimento per Cefalù. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita Cefalù, pittoresca cittadina del litorale tirrenico, dominata da una rocca su cui fa spicco la bellissima cattedrale normanna del XII sec.. Percorrendo le vie del centro storico si ammireranno i resti del duecentesco Osterio Magno, che, secondo la leggenda sarebbe stato la dimora di Ruggero II, il Lavatoio Medievale costruito dove probabilmente in epoca romana, erano ubicati i bagni pubblici frequentati anche da Cicerone. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno PALERMO LIBERTY

Prima colazione in hotel. In mattinata visita della Palermo Liberty. In particolare si potrà visitare la Villa Malfitano, voluta da Giuseppe Whitaker che fu appassionato di Botanica, di ornitologia e soprattutto archeologia e che ha riempito la Villa Malfitano di collezioni: coralli, arazzi, libri, opere d’arte e di antiquariato, tutti oggetti acquistati per amore, rari, preziosi, belli alla vista e perciò cari al cuore. A seguire visita del Villino Florio e della Villa Favaloro (esterno). Quindi visita della Zisa, edificio del XII secolo, iniziata sotto il regno di Guglielmo I e ultimata sotto di Guglielmo II. Era una residenza estiva per il riposo e lo svago del sovrano. I sovrani vollero residenze ricche e fastose come quelle degli emiri ed organizzarono la vita di corte su modello di quella araba, fu così che la Zisa, come tutte le altre residenze reali, venne realizzata alla maniera "araba" da maestranze di estrazione musulmana, guardando a modelli dell'edilizia palazziale dell'Africa settentrionale e dell'Egitto. Il nome Zisa deriva probabilmente da al-Azîz (in lingua araba significa nobile, glorioso, magnifico). Pranzo libero. Trasferimento all’aeroporto di Palermo in tempo utile per il volo di rientro.

 

Operativo voli (RYANAIR, soggetto a variazione)

15/12 Venezia 09.05 – Palermo 10.45

18/12 Palermo 20.00 – Venezia 21.40

 

Quote

€ 700,00 per persona in camera doppia            

Supplemento singola € 120

 

La quota comprende: volo Ryanair Venezia – Palermo – Venezia, bagaglio a mano, Trasferimenti in Pullman G.T. Aeroporto di Palermo / Hotel e viceversa, Trasporto in Pullman G.T. secondo l’itinerario indicato in Sicilia,  Sistemazione in camere doppie con servizi privati presso Hotel Garibaldi Politeama 4* (o similare), mezza pensione in hotel con bevande, Servizio di guida locale come da programma, gestione pratica e assicurazione medico-bagaglio-annullamento, ns accompagnatore.

 

La quota non comprende: i pranzi, bagaglio da stiva (su richiesta), gli ingressi (Cappella Palatina di Palermo con appart. € 19,00 - over 65 € 4,50, cattedrale di Palermo € 5,00, chiesa della Martorana € 2,00, Duomo Monreale € 4,00, chiostro di Monreale € 6,00  - under 18 gratuiti, Villa Malfitano € 9,00 con visita del piano superiore, villino Florio e giardino gratuito, villa Favaloro (esterno) gratuito, castello della Zisa € 6,00 – 18/25 anni € 3,00, Palazzina cinese gratuito), la tassa di soggiorno (da pagare in hotel), trasferimento in bus da/per aeroporto (euro 45,00),  assicurazioni integrative facoltative es. Protezione Covid, gli extra e quanto non indicato nel “comprende”

 

Adesioni con acconto di euro 200,00 - saldo un mese prima della partenza

Documenti: Carta di identità Valida e Green Pass

 

Il viaggio tiene conto delle misure / protocolli anti-covid19 e viene richiesta l’esibizione del green pass per poter usufruire dei servizi inclusi nel tour

Prima di iscriverti richiedi il Regolamento Viaggi di Gruppo oppure consulta il sito alla pagina www.gentesviaggi.it/it/regolamento-viaggi

Tel +39 0444 15802407
Skype: Gentes.01

Vuoi ricevere maggiori informazioni?

Il nostro team sarà felice di fornirti l'assistenza di cui hai bisogno

Viator