Viaggi Organizzati di Gruppo

India del Nord

2 novembre - 12 novembre 2019 /  € da € 2180

  • India del Nord

INDIA DEL NORD

Rajasthan e Varanasi

02 - 12 novembre 2019

Viaggio con docente di storia contemporanea dell’Asia

Un itinerario attraverso l’incredibile India del Nord per scoprire e conoscere un popolo straordinario e una terra ricca di storia e cultura. Il viaggio è un’immersione nell’India più autentica. L’idea è quella di combinare il classico tour del “Triangolo d’Oro”, l’itinerario di gran lunga più popolare tra coloro che si recano per la prima volta in India, e le meraviglie meno conosciute dell’India centrale. La prima parte dell’itinerario si snoderà dai monumenti di New Delhi, testimonianze del lontano passato e del più recente periodo coloniale, al fascino romantico di Jaipur, la “città rosa” del Rajasthan, e dalla città abbandonata di Fatehpur Sikri alla inconfondibile sagoma del Taj Mahal di Agra, il celebre mausoleo in marmo bianco, uno dei monumenti più famosi e visitati del mondo. Oltre ad Agra Orchha, piccolo gioiello di architettura medievale e Khajuraho, con i suoi templi famosi per le rappresentazioni erotiche. Eccoci infine a Varanasi con la sua brulicante e vitale folla di pellegrini, degna conclusione di un viaggio unico ed emozionante, un’immersione nelle tradizioni e nell’arte di un grande e variegato paese.

OPERATIVO VOLI (soggetti a riconferma):
1 AI 138          02NOV            MXPDEL          2000 0745 +1
2 AI 137          12NOV            DELMXP          1420 1830

1° giorno 02 Novembre – MILANO MALPENSA
Incontro dei signori partecipanti direttamente in aeroporto a Malpensa (trasferimento su richiesta). Volo Air India diretto su Delhi. Pernottamento e pasti a bordo.

2° giorno 03 Novembre: Delhi
Arrivo a Delhi verso le 07,45. Dopo le formalità di sbarco, trasferimento in albergo. Sistemazione nelle camere riservate e pranzo. Nel pomeriggio visita della città nuova: sosta fotografica al Palazzo Presidenziale, al Palazzo del Parlamento e agli altri Palazzi Governativi, all’India Gate, un monumento d'arenaria rossa, costruito in memoria di soldati caduti nella prima guerra mondiale. Visita del tempio Lotus a forma di fiore di loto, tutto in marmo bianco con piscine e giardini, e visita del bellissimo complesso del Qutub Minar (Patrimonio dell’UNESCO), con la torre di arenaria rossa decorata con versetti coranici e la sua splendida moschea. Cena e pernottamento.

3° giorno 04 Novembre: Delhi-Jaipur
Pensione completa. Al mattino visita della Vecchia Delhi: la stupenda Jama Masjid, la moschea del venerdì, fatta erigere da Shah Jahan, passeggiata nel mercato di Chandi Chowk passando vicino al forte Rosso, visita al Raj Ghat (Cenotafio del Mahatma Gandhi). Visita del tempio sikh Gurudwara Bangla Sahib, uno dei templi più importanti per i fedeli sikh. Pranzo e partenza in pullman per Jaipur(Km. 265 circa 6h). All’arrivo sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

4° giorno 05 Novembre: Jaipur
Pensione completa. Al mattino, gita al forte di Amber. Lungo la strada, sosta fotografica per ammirare il Palazzo dei Venti. Il forte di Amber è un bellissimo esempio di architettura Rajput, situato sulla cima delle colline Aravalli e domina il paese Amber. All’interno del forte ci sono favolosi Palazzi, e dal forte si ha un bel panorama. (Salita a dorso d’elefante oppure con la jeep). Nel pomeriggio, visita del Palazzo di città con i suoi musei, i quali offrono una bellissima collezione di vestiti reali e la più ricca collezione d’armi. Si prosegue per la visita dell’osservatorio astronomico a Jantar Mantar (Patrimonio dell’UNESCO), una meraviglia artistica ed architettonica. Cena e pernottamento.

5° giorno 06 Novembre: Jaipur-Abhaneri-Fatehpur Sikri-Agra
Pensione completa e partenza in pullman per Agra. Lungo la strada si farà una sosta ad Abhaneri, dove si visita il Pozzo - Palazzo del 8°/9° secolo (presenta una serie di gradini che scendono verso varie piattaforme più basse per poi terminare con un piccolo pozzo ottagonale), e un antico tempio induista. Pranzo e proseguimento per Fatehpur Sikri (Patrimonio dell’UNESCO), conosciuto come la città abbandonata o la città fantasma, capitale imperiale di Akbar e meraviglia architettonica. Proseguimento per Agra. All'arrivo sistemazione in albergo. Cena e pernottamento.

6° giorno 07 Novembre: Agra
Pensione completa. Visita del Mausoleo di Itmad-ud-Daulah costruito dall'imperatrice Nur Jahan in memoria del padre, considerato un piccolo Taj Mahal, un gioiello artistico e architettonico. Poi visita del Forte di Agra (Patrimonio dell’UNESCO) con i suoi splendidi palazzi reali, i quali offrono un bel panorama sul Taj Mahal. Nel pomeriggio, visita del Taj Mahal(Patrimonio dell’UNESCO), il più famoso monumento dell’India, il sogno di marmo, un mausoleo fatto costruire da Shah Jahan per commemorare la propria sposa. Cena e pernottamento.

7° giorno 08 Novembre: Agra-Jhansi-Orchha - Khajuraho
Pensione completa. Trasferimento in stazione ferroviaria di Agra e partenza col treno Shatabadi Express (part. da Agra verso le 08:03, arr. Jhansi verso le 10:40) per poi proseguire in pullman per Orcha. All'arrivo, sistemazione in albergo. Nel pomeriggio, dopo pranzo, visita dei due grandi Palazzi secenteschi di Orcha, costruiti per ordine del Raja Bir Singh Deo, una volta capitale dei potenti Bundela Rajput, che la arricchirono di templi e palazzi. Cena e pernottamento a Khajuraho.

8° giorno 09 Novembre: Khajuraho - Allahabad
Pensione completa. Dopo la prima colazione, visita dei templi medievali indù di Khajuraho, costruiti a partire dal X secolo dalla dinastia Chandela, ornati da finissimi rilievi con scene di carattere erotico. Nel gruppo occidentale si visiteranno in particolare lo spettacolare tempio Kandhariya Mahadeva dedicato a Shiva famoso per la sua architettura, il tempio di Lakshamana, il più antico del gruppo famoso per le sculture erotiche. Visita dei templi jainisti situati nel gruppo orientale e caratterizzati dalla straordinaria ricchezza dei bassorilievi. Partenza per Allahabad. Cena e pernottamento.

9° giorno 10 Novembre: Allahabad-Varanasi
Pensione completa. Dopo la prima colazione, giro in barca per vedere la confluenza dei fiumi sacri Yamuna e Gange. Trasferimento quindi a Varanasi. All’arrivo, sistemazione in albergo. La sera si assisterà al Ganga Aarti, cioè la cerimonia serale che viene fatta ogni sera ai Ghat del fiume Gange. I sacerdoti fanno la preghiera al fiume Gange con i fuochi, suoni delle campanelle e tamburi. Cena e pernottamento.

10° giorno 11 Novembre Varanasi-Delhi
Pensione completa. Mattino: sveglia prestissimo per essere sulle rive del Gange prima dell’alba, quando i pellegrini giungono per bagnarsi nel Sacro Gange. Giro in barca per osservare i pellegrini, le pire funerarie, gli antichi palazzi sulle rive del fiume Gange. Visita a piedi della città antica con sosta al Tempio d’oro (gli stranieri non possono entrare) e alla Moschea di Aurangzeb. Rientro in albergo per la prima colazione e un po' di relax. Nel pomeriggio, trasferimento in aeroporto per il volo per Delhi. All’arrivo trasferimento in albergo vicino all’ aeroporto. Cena e pernottamento.

11° giorno 12 Novembre Delhi-Italia
Trasferimento in aeroporto per il volo di rientro. Arrivo a Milano in serata.

AVVERTENZA L’ordine cronologico delle visite potrà essere modificato anche all’ultimo momento se le circostanze lo rendessero necessario, pur mantenendo inalterati i contenuti del programma.

Elenco dei Alberghi:

CITTA’

Hotel

NOTTI

Delhi

Crowne Plaza Ohkla 5*

01 Notte

Jaipur

Park Inn 4*

02 Notti

Agra

Crystal Sarovar Premier 4*

02 Notti

Khajuraho

Clarks  4*

01 Notte

Allahabad

Khanyashyam 4*

01 Notte

Varanasi

Madin 5*

01 Notte

Delhi

Crowne Plaza Okhla 5*

01 Notte

 

 

09 Notti

 

LA QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE IN CAMERA DOPPIA E’ DI € 2180,00 MINIMO 16 PARTECIPANTI

+ TASSE AEROPORTUALI € 330,00 (soggette a riconferma)

+ VISTO € 130,00

Cambio di rif. € 1/INR 78 (ad oggi 30/04/19)

LA QUOTA COMPRENDE: Volo di linea Air India per Delhi in classe economica, Volo interno Varanasi – Delhi, Franchigia 20 kg bagaglio, 9 Pernottamenti in hotel categoria 4/5* sopra specificati oppure similari, Pensione completa come da programma, accompagnatore/guida docente di storia contemporanea dell’Asia presso l’Università di Bergamo per tutto il viaggio, Tutti i trasferimenti e le escursioni secondo il programma specificato, Pedaggi e tasse durante i trasferimenti, Ingressi dei monumenti specificati in programma, Passeggiata a dorso di elefante per raggiungere il forte Amber a Jaipur (o con la Jeep), il biglietto del treno per Agra/Jhansi, la gita in barca sul Gange a Varanasi, Tutte le tasse Governative, assicurazione medico – bagaglio, accompagnatore ns agenzia.

LA QUOTA NON COMPRENDE: le TASSE, il VISTO, supplemento camera singola € 400,00 per tutta la durata del viaggio, TRASFERIMENTO A/R AEROPORTO DI MALPENSA (SU RICHIESTA COLLETTIVO O INDIVIDUALE), Pasti extra, Facchinaggio negli aeroporti e negli hotel in arrivo e partenza, Mance circa 50 euro a testa, Bevande ai pasti, Lavanderia, Telefonate, permesso per usare la fotocamera nei monumenti, Early Check-in and Check-out etc., Eventuale modifica del costo del viaggio dovuta a variazioni cambio valutario, ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO (PARI A € 184,00 – DA STIPULARE ALL’ISCRIZIONE), Extra in genere e tutto non espressamente specificato alla voce “servizi Inclusi”.

 

ACCONTO DI € 650,00 ENTRO IL 03 GIUGNO 2019– SALDO ENTRO IL 02 OTTOBRE 2019

 

Informazioni e prenotazioni Tel. 0444.88.67.37 Sms 377.16.74.588  info@gentesviaggi.it

 

DOCUMENTI: PASSAPORTO IN CORSO DI VALIDITA’ E VISTO CONSOLARE

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA ALL'INGRESSO NEL PAESE


Passaporto: necessario, con validità residua di almeno sei mesi al momento dell’arrivo. Per le eventuali modifiche relative alla validità residua richiesta del passaporto si consiglia di informarsi preventivamente presso l’Ambasciata dell’India a Roma o il Consolato Generale dell’India a Milano o presso il proprio Agente di viaggio.


Viaggi all’estero dei minori: si prega di consultare l’Approfondimento Prima di partire - “Documenti per viaggi all'estero di minori” sulla home page di questo sito www.viaggiaresicuri.it  


Visto di ingresso: è necessario il visto d’ingresso che può essere unicamente rilasciato dagli uffici diplomatico/consolari del Paese presenti in Italia. Il modulo di richiesta visto va compilato esclusivamente online sul sito http://www.indianvisaonline.gov.in/visa/

Per ogni ulteriore informazione si consiglia di contattare direttamente l’Ambasciata dell’India a Roma ( http://www.indianembassyrome.in/ ) o il Consolato Generale dell’India a Milano (http://www.cgimilan.in). Il visto va richiesto con congruo anticipo rispetto alla data del viaggio. 

Per il rilascio del visto è necessario che il passaporto abbia validità minima residua di almeno sei mesi. I titolari di visti turistici per l'India ad ingresso multiplo non saranno più tenuti a rispettare un intervallo di due mesi tra una visita in India e quella successiva. L’estensione del visto turistico in India non è permessa.

E OBBLIGATORIO PORTARE IN AGENZIA IL PASSAPORTO E 2 FOTOTESSERE FORMATO 5X5

IL MODULO PER LA RICHIESTA DEL VISTO VERRA’ COMPILATO ONLINE IN AGENZIA

Le Autorità indiane non rilasciano ai cittadini italiani visti all’arrivo in aeroporto.

I visitatori diretti verso zone con accesso limitato o protette necessitano di permessi speciali. Per ogni informazione al riguardo e per l’elenco delle zone suddette è bene sempre informarsi presso le Rappresentanze diplomatico-consolari indiane in Italia nel momento in cui si presenta la domanda di visto.

Nel caso di voli in transito per l’India per destinazioni quali ad esempio il Nepal, il Bhutan, le Maldive o lo Sri Lanka, si consiglia di munirsi di un visto di transito per l’India, in assenza del quale non è possibile lasciare la zona aeroportuale in caso ad esempio di ritardi nelle coincidenze.

Con l’intento di prevenire qualsiasi traffico illegale di stupefacenti e beni illegali, sono stati rafforzati i controlli doganali al momento della partenza e all’arrivo. Per ulteriori informazioni si consiglia di visitare il sito web del Central Board of Excise and Customs (Autorità indiana per le Dogane): http://www.cbec.gov.in/ e consultare la sezione “Guide for Travellers”.

Vaccinazioni obbligatorie: nessuna; eccetto per i viaggiatori provenienti dall’Africa, dall’America Latina e dalla Papuasia e Nuova Guinea che devono presentare un certificato di vaccinazione per la febbre gialla.

Formalità valutarie e doganali: somme superiori all’equivalente di 5.000 dollari USA in contanti e 10.000 dollari USA in travellers cheques sono da dichiarare alle autorità doganali all’arrivo in aeroporto, mentre per l’esportazione di oggetti di grande valore o in grandi quantità è necessario acquisire un’autorizzazione della dogana prima dell’uscita dal Paese. 

In India sono accettate le carta di credito, preferibilmente del circuito VISA, sia nei negozi autorizzati sia negli alberghi delle grandi città, dove sono inoltre presenti sportelli bancari automatizzati. Le Rupie indiane non sono convertibili all’estero, vige inoltre il divieto di esportazione di valuta dal Paese. Si consiglia comunque di consultare la pagina web dell’Autorità indiana per le Dogane, al già citato indirizzo web http://www.cbec.gov.in/

Note sul Viaggio

Trasferimenti
Trasferimenti in pullman. Il viaggio è itinerante, quindi sono previsti numerosi cambi di albergo e spostamenti in pullman. Data la situazione delle strade e del traffico in India, i tempi di percorrenza possono essere stime solo indicative.  Le visite a molti siti prevedono passeggiate a piedi.

 Sistemazioni alberghiere

Le strutture sono state scelte sulla base del comfort, non sempre del lusso, visto anche i differenti contesti del Paese. Talune sono anche luoghi di particolare fascino perché in edifici storici di pregio. E’ da tener presente che la manutenzione degli hotel in India non è sempre all’altezza delle stelle delle strutture e spesso negli edifici d’epoca lo charme della storia è a scapito della modernità dei servizi. In questi casi si richiede un buono spirito di adattamento, in considerazione anche dell’attenzione alla conservazione.   

Camera Singola: negli alberghi moderni, le stanze singole sono generalmente camere doppie riservate ad uso di un’unica persona. In alberghi non recenti o di struttura particolare, come alcune delle residenze previste nel tour, le singole possono essere camere di dimensioni effettivamente più piccole delle camere doppie, con un unico letto. La disponibilità di camere singole in alcune strutture è limitata e soggetta a riconferma all’atto della prenotazione. 

Sveglie mattiniere: alcune giornate richiedono la sveglia presto al mattino per poter effettuare il programma previsto.

Cucina: i pasti saranno quasi sempre a buffet. La cucina locale offre spunti interessanti, alcuni pasti potranno essere vegetariani. 

Abbigliamento: nessun abbigliamento formale richiesto. E’ suggerito un abbigliamento con abiti di peso medio per il giorno, calzature comode e capi più pesanti per la sera e per la notte. Sono consigliati calzini per la visita dei templi, dove all’ingresso è consuetudine togliere le calzature.

Clima: In questa vasta area settentrionale dell'India, che coincide quasi del tutto con la pianura indo-gangetica, il clima presenta le seguenti caratteristiche: inverno relativamente fresco, soprattutto nella parte più settentrionale, comunque con medie vicino ai 20/25 gradi.

Penali di recesso (art.41, c.2, Cod. Turismo)
SPESE DI GESTIONE PRATICA € 50 +
5% fino a 90 giorni dalla partenza
10% da 89 fino a 30 giorni dalla partenza;
30% da 29 a 21 giorni prima della partenza; 

50% da 20 a 10 giorni prima della partenza; 

75% da 9 giorni a 5 giorni prima della partenza; 

100% dopo tali termini. 


Viaggio confermato con minimo 16 partecipanti.

Tel +39 0444 886737
Skype: Gentes.01

Viator